Traslocare da soli o rivolgendosi a un’azienda?

Il trasloco richiede tempo e ovviamente organizzazione. C’è chi si chiede se è meglio traslocare da soli o rivolgendosi a un’azienda. Noi oggi vogliamo fornirvi tre differenti prospettive.

 

  1. Traslocare da soli, senza l’aiuto di nessuno

 

Potete decidere di traslocare da soli. Cioè imballare voi i vostri oggetti e pensare voi a portarli nella vostra nuova casa. Questo potrebbe sembrare il metodo più economico. Molte persone lo preferiscono proprio per questo. Tuttavia se consideriamo quanto tempo occorre a traslocare e spostare gli oggetti da una casa a un’altra, si può rivelare il più dispendioso. Anche perché la maggior parte delle persone è costretta a mettersi in ferie e perciò perde ore o giorni di lavoro per far tutti. C’è poi da considerare la benzina, il bisogno di contattare la babysitter per stare dietro ai bambini etc.

 

  1. Imballare da soli gli oggetti ma offidarsi a una ditta di trasporti

 

Questa seconda soluzione è una buona via di mezzo. Affidandosi a un’azienda come www.mistertraslochi.it è possibile infatti lasciare che a occuparsi di portare gli scatoloni da una casa a un’altra sia una ditta di trasporti. In questo modo voi potete occuparvi dell’imballaggio, di mettere i vostri oggetti personali negli scatoloni con un criterio tutto vostro. Per il trasporto invece, che spesso è la parte più noiosa proprio perché richiede un gran numero di viaggi per chi lo fa con la propria automobile, è la soluzione ideale. L’azienda mette a vostra disposizione furgoni di varie misure così da poter traslocare in uno o due viaggi il vostro appartamento.

 

  1. Affidarsi completamente alla ditta di traslochi

 

Questa soluzione è perfetta per chi proprio non ha tempo. Potete lasciare che sia l’azienda a far tutto per voi. Si occupano di imballare i vostri oggetti, di metterli nel furgone e trasportarli nella nuova abitazione. Li possono disporre gli oggetti come volete voi oppure, potete decidere di occuparvi della sistemazione da soli. E’ la soluzione per chi non può per esempio occuparsi del trasloco a causa del lavoro o per via di problemi personali.