Gli infestanti che creano più problemi: quali sono?

  1. I topi. I ratti, i topi e i topolini sono uno degli infestanti più presente e infatti spesso gli esperti di disinfestazione Roma intervengono per problemi di questo tipo.
  2. Le zanzare. Un problema che sta diventando sempre maggiore è quello delle zanzare. Molte zone sono rese impraticabili da quelle tigre che non sono autoctone ma provengono dall’Asia. Delle operazioni di bonifica sono necessarie ma ci sono anche pinte aromatiche che aiutano a proteggersi.
  3. Le formiche. Da fuori, le formiche si arrampicano lungo i muri della casa e entrano da una qualsiasi fessura in cerca di cibo. Oltre a tenere ben pulito e sigillare il cibo, è bene stuccare le fessure, siliconare le finestre e cospargere il perimetro della casa con dei prodotti apposti per la disinfestazione Roma.
  4. Le blatte. Gli scarafaggi sono degli inetti molto resistenti ed è difficile liberarsene e una volta che sono arrivati. La pulizia e l’ordine sono essenziali perché questi inseti amano la sporcizia e anche gli ambienti umidi perciò si devono sempre arieggiare bene tutti gli ambienti per evitare un eccesso di umidità, come capita spesso nelle cucine non solo di casa ma anche professionali.
  5. Le cimici dei letti. Le cosiddette cimici dei letti si chiamano così perché spesso infestano la zona letto no solo delle case ma soprattutto di luoghi di passaggio come hotel e alberghi dove è necessario porre la massima attenzione non si vuole portarsele dietro anche a casa.
  6. Le pulci. Gli animali domestici possono avere le pulci che poi vengono portate in tutta la casa, poiché questi infestanti vanno ad annidarsi in coperte, cuscini, divani, cucce, materassi, tappeti e tutto il resto. Il primo sistema per evitare un problema di questo tipo è proteggere cani e gatti con appositi antiparassitari.
  7. Le mosche. Un insetto infestante che si trova spesso nelle case è la mosca che è molto difficile da eliminare. Le immondizie devono essere tenute in modo ordinato e i residui di cibo raccolti in contenitori ermetici altrimenti arrivano subito le mosche.