Che cosa portare in un compro oro per un buon guadagno? 4 diverse possibilità

Gioielli

La prima cosa che consente si guadagnare presso un negozio di compro oro sono i gioielli che sono realizzati in metallo prezioso, come oro, argento, platino ma anche altre leghe metalliche come l’oro bianco o rosa. È sufficiente andare a casa e cercare nei cassetti tutti quei gioielli come collane, bracciali, anelli etc. per poi portarli a far valutare in un negozio che opera in questo settore. No importa lo stato di conservazione dei gioielli poiché il loro valore viene calcolato in base al loro peso e alla quotazione corrente. Questo significa che è possibile guadagnare anche da gioielli vecchi, rotti e rovinati.

Altri oggetti

Tutti gli altri oggetti che sono realizzati in metallo prezioso come oro, argento e platino possono rappresentare un’opportunità di guadagno ottima per aver qualcosa in più nel portafoglio senza dover fare alcun tipo di fatica o altro. Oggetti come le posate, gli accessori per la camicia e altro ancora possono essere fatti d’oro e avere così un ottimo valore.

Pietre preziose

In un negozio che lavora nel settore dl compro oro si possono portare anche delle pietre preziose per venderle. In questo caso, i criteri di valutazione saranno un po’ diversi ma il guadagno è assicurato. I diamanti sono quelli che vengono pagati meglio ma anche le altre pietre sono perfette per guadagnare. Le pietre possono essere sfuse oppure anche incastonate in un gioiello così da aumentarne decisamente il valore.

Orologi

Infine, per avere un immediato guadagno si possono portare ii un negozio si questo tipo anche degli orologi d a polso vintage che hanno un mercato davvero molto redditizio poiché sono ricercatissimi non solo dagli appassionati del genere. Gli orologi che fanno guadagnare di più sono i Rolex ma anche altri marchi sono considerati ugualmente prestigiosi e redditizi. Un esperto valuta ogni orologi secondo dei criteri ancora diversi da quelli dei gioielli e delle pietre preziose.

Per info e / o prenotazioni: www.comproororoma.org .